Natale 2018 tra gospel e creatività

Bello. Di più, molto bello. Chi è passato dalla scuola di via Foppette ieri mattina sa di quel che stiamo parlando. E, cioè, del concerto del Coro Gospel Be Spirit diretto da Ulrica De Giorgio, una mamma “foppettiana”, che ha animato la mattinata dell’edizione 2018 della Festa di Natale delle primarie Bergognone e Foppette.

L’ensemble intergenerazionale ha saputo conquistare la folta platea di bambini, genitori e anche di insegnanti, presenti in platea per assistere allo spettacolo andato in scena nell’atrio della scuola. È stata una vera rivelazione.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Sopra: il concerto del coro gospel Be Spirit

Il commento a caldo della direttrice? «È andata benissimo – ha detto la direttrice del coro -. Abbiamo trovato una scuola viva, fatta di bambini attenti e di genitori partecipi. Con il nostro – coro pieno di gioia – abbiamo cercato di portare un augurio di felice Natale a tutti». E l’augurio, ne siamo certi, è arrivato a destinazione.

E chissà che l’anno prossimo non si possa fare il bis…

Di sicuro ripeteremo l’esperienza dei laboratori animati in aula magna, in rigoroso ordine alfabetico, dalle bravissime Livia Bardi, Nadia Folli, Nicoletta Sanchini, Daniela Scalia e Stella Servi. Ormai una certezza le tovagliette all’americana personalizzate e plastificate così come i biscotti decorati; da applausi il laboratorio con materiali di riciclo. La creazione più curiosa? Un calcio balilla fatto con una scatola di scarpe usate e una manciata di mollette.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Sopra: i laboratori e la festa di Natale

E che dire degli scambi dell’allievo di otto anni del corso di tennis tavolo organizzato in Bergognone dall’Associazione Genitori e gestito dal maestro Renato della TT Silver Lining? Bravissimo.

Alla riuscita della festa hanno inoltre fornito un grosso contributo anche Elisabetta Di Lella, che ha gestito le torte dei genitori cuochi volontari; Elisa Rabasco (la quale, tra le altre cose, con Adriano Castelli si è anche occupata della distribuzione e della raccolta dei biglietti dell’estrazione a premi); Giuseppe Nocera; e la “new entry” (tra le mamme) Marta Bravi. Un bel gruppo di genitori che, a fine festa, s’è messo di buzzo buono e ha risistemato aula magna, atrio e spazi comuni della scuola per restituirla così come ci era stata consegnata.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Creato su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: